Cosa facciamo

L’Associazione Worldwide Assistance Foundation – W.A.F. Onlus,  ha lo scopo di promuovere aiuti ed operare per i Paesi in via di sviluppo oltre che trattare emergenze, problemi di emarginazione e necessità di varia natura in Italia ed in tutto il Mondo.

 L’Associazione realizza i propri scopi con le attività che qui di seguito vengono elencate a titolo esemplificativo:

- Adozioni a distanza

- Serate di beneficenza

- Mercatini di beneficenza in occasione di raccolte pubbliche di fondi

- Mostre fotografiche

- Serate di sensibilizzazione con successiva raccolta fondi

- Incontri di sensibilizzazione nelle Scuole di ogni ordine e grado

- Incontri di sensibilizzazione in altri tipi di Enti, Associazioni, Aziende…

- Concerti e spettacoli teatrali di sensibilizzazione

- Attività di volontariato

- Edizioni di stampe periodiche e non

- Tutte le attività connesse al proprio scopo istituzionale, nonché tutte le attività accessorie

- Ogni altra attività idonea al raggiungimento degli scopi di cui sopra


Con i fondi raccolti l’Associazione sostiene l’attività  di altri Enti, Associazioni o Referenti Responsabili di Progetto presenti nei Paesi a cui è indirizzato l’aiuto.

A titolo esemplificativo:

- Adozioni a distanza

- Contributi per la costruzione di nuove aule scolastiche

- Contributi per la costruzione di strutture di accoglienza

- Contributi mirati al soddisfacimento di specifiche necessità della scuola, ostello, missione

- Sostegno economico ad attività volte alla alfabetizzazione e formazione di bambini ed adulti

- Sostegno economico a corsi di “auto aiuto” e di formazione professionale

- Sostegno a programmi di prevenzione sanitaria

- Contributo per l’acquisto delle attrezzature necessarie all’avvio di un’attività economica

- Ogni altro contributo indirizzato ad attività in linea con le finalità dell’Associazione


Nel Mondo purtroppo c’è un gran numero di bambini bisognosi. Molti sono abbandonati e vagabondano per le strade cercando di che nutrirsi tra i rifiuti, altri invece sono costretti a lavorare, in casa per accudire ai fratelli più piccoli, nelle campagne o sfruttati da qualche fabbrica.

E questi, tutto sommato, sono i più fortunati.
Tutti sappiamo che sono in aumento gli abusi sessuali su minori. Spesso sono gli stessi parenti che vendono i loro figli per pochi soldi: quindi prostituzione e numerose sparizioni dovute a uccisioni per i trapianti d'organo.

 Per cercare di limitare questi orrori molte Associazioni, fra cui la nostra, attuano l'ADOZIONE A DISTANZA, che consiste nel trovare uno sponsor che s'impegni a versare, per ogni bambino o bambina, una cifra annua di € 200,00 o di € 300,00 per almeno cinque anni, in modo da poterli mantenere per il periodo scolastico, almeno elementare. Per i bambini particolarmente dotati a scuola sarebbe auspicabile un prolungamento, per far sì che possano frequentare le superiori; andare

a scuola, per loro, significa avere una speranza di vita e di un futuro, soprattutto per le bambine.
Tutti i bambini aiutati sono molto poveri, orfani o con famiglie numerose o con genitori malati. La loro ricerca avviene nelle strade, nei ghetti dei lebbrosi, oppure altri vengono segnalati ai Missionari da persone di fiducia.

 In Cambogia i bambini vengono lasciati presso le famiglie, ma vengono assistiti e mandati a scuola. Tutti i controlli vengono effettuati dalla Don Bosco Children Foundation, che verifica presso le scuole, gli insegnanti e loro operatori che, i bambini frequentino con regolarità e siano in buona salute.
Gli € 200,00 inviati dagli sponsor, oltre che per il materiale scolastico, servono per comprare cibo, vestiti, medicine e sapone; inoltre una somma di $5 viene data mensilmente ai genitori, per evitare che i piccoli siano venduti a $ 20.
Con € 300,00, i ragazzi più grandi vengono alloggiati in Ostelli, in modo che possano frequentare la Scuola Tecnica Don Bosco per l'Addestramento professionale di Phnom Penh e la Scuola tecnica Alberghiera a Sihanouk Ville, con corsi professionali della durata di 2 anni.
Se le famiglie non si attengono ai patti, gli aiuti vengono sospesi e dati ad altri con le stesse necessità.

In Cambogia l'associazione W.A.F. Onlus opera in collaborazione con i Salesiani.

In Thailandia , grazie al nostro sostegno Don Rossignolo può prendersi cura nell’asilo nido del lebbrosario di Ronphiboon, di tanti piccoli che altrimenti non avrebbero cure.

 In India, in Orissa, oltre lo studio, le cure, il vestiario, i bambini vengono alloggiati presso gli Ostelli. Infatti la cifra di € 300,00, inviata dagli sponsor, è sufficiente per permettere il loro soggiorno in luoghi più salubri, distaccati dai genitori, spesso lebbrosi, tubercolosi od altro.
L'Associazione W.A.F. Onlus, opera in Orissa con i Missionari Verbiti.

A Puri, l'Ostello per i figli dei lebbrosi è stato da noi costruito con l'aiuto di tante persone generose ed ospita 60 fra bambini e bambine. Padre Kurian thazhathuveetil ed altri validissimi collaboratori si prendono cura di loro mandando avanti anche gli asili nido con grandissimo amore.

 Nutrendo e curando i piccoli appena nati, si riesce a non farli ammalare anche se rimangono a contatto con i genitori.

 Sr. Laura dirige il programma del Dharmadhan dove oltre ai corsi di cucito e ricamo vengono seguite anche le famiglie con corsi di alfabetizzazione e lavoro con i “ricsciò”.

A Duburi, nelle zone tribali, sempre dell'Orissa, l'Ostello è sotto la direzione di Padre Baptist Dsouza, lì, 70- 90 bambini oltre a mangiare, studiare ed essere curati, imparano a coltivare un orto e apprendono nozioni di mestieri che un giorno torneranno loro utili.

A Daringabadi, presso l'Ostello Seva Ashram, grazie alle nostre adozioni a distanza, vengono ospitate da Suor Maria Rosa, delle bambine bisognose che possono così studiare e ricevere cure amorevoli.


Anche in India, se non vengono rispettati i patti o ci sono problemi, i bambini vengono sostituiti dai Missionari con altri ugualmente bisognosi. Purtroppo a volte i bambini cambiano, o perché i genitori vanno in altre zone in cerca di lavoro, oppure perchè sono troppo piccoli e non vogliono restare negli Ostelli, o perché si ammalano, nonostante si faccia tutto il possibile per curarli.

 In Africa, a Keren in Eritrea, i Fr. Lasalliani, ci segnalano dei bambini, spesso orfani di padre, che necessitano di aiuto per la loro sopravvivenza e per lo studio; mentre in Sud Sudan abbiamo aiutato una studentessa a diventare paramedico.

In Senegal da anni sosteniamo l’opera delle Suore Orsoline presso il College “Sainte Ursule” di Thiès. Oltre 50 ragazze dai 12 ai 16 anni possono continuare gli studi grazie alla generosità dei nostri sponsor.

 Gli sponsor riceveranno una scheda con foto e dati del bambino/a, ed ogni anno avranno notizie e foto aggiornate. Inoltre saranno sempre avvertiti dei cambiamenti; ma si chiede anche la massima comprensione, generosità e collaborazione per quella che è la realtà di quei paesi.

Si possono andare a trovare i bambini, se si vuole; oppure scrivere per avere notizie, possibilmente in inglese, tenendo conto che i bambini più piccoli parlano solo gli idiomi locali. In tal caso è chiaro che saranno i Missionari a far da tramite.
Spedire regali o mandare soldi per posta è inutile; non arriverebbero mai. In casi speciali noi contattiamo i Missionari di passaggio per inviare extra o piccoli doni; oppure vengono portati direttamente dai membri dell'Associazione, durante le visite di controllo che la W.A.F. Onlus fa periodicamente.

In Italia, oltre all’indispensabile opera di sensibilizzazione e conseguente raccolta fondi già sopra descritta, W.A.F. Onlus ha lavorato e continua a lavorare in queste direzioni:

-Sostegno a Don Michele Robusti di Milano per le sue iniziative caritatevoli rivolte in particolare alle famiglie di disoccupati ed a ragazzi extra comunitari.

Periodicamente vengono raccolti generi alimentari, indumenti, lenzuola, coperte…. e ciò che viene segnalato e richiesto.

-Pronta risposta di fronte alle emergenze.

Per esempio: sostegno all’Asilo Nido “Scarabocchio” di L’Aquila con l’iniziativa “Fiori Colori e Sapori per l’Abruzzo”

-Adesione a necessità specifiche che per le quali la W.A.F. Onlus viene direttamente sollecitata.

Per esempio: sostegno al programma di Ricerca sulla Dislessia promosso dai Pediatri Varesini.

La W.A.F. Onlus, risponde delle cifre inviate per le adozioni a distanza e di tutto ciò che viene donato e ricorda che, mandando aiuti finanziari attraverso l'Associazione, si può detrarre fino al 10% dalla dichiarazione dei redditi oltre ad essere sempre garantiti ed informati di ciò che si sta facendo.



Worldwide Assistance Foundation   -   W.A.F. ONLUS

Via Pravallo 1  21040  Lozza (VA)   Tel. 0332-263021  Cell:  338-5078443

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.wafonlus.it    C.F.   97137680589    per 5 x mille

The secret of any online business is web hosting. Select the best hosting service reading offered by justhost.

Copyright © 2009-2017 W.A.F. Onlus. Tutti i diritti riservati.
Webservice: Trendy2web

Free Joomla Templates designed by Joomla Hosting